31.5.06

giochi in vista

dopo l'uscita della seconda beta di windows vista, l'atteso e più volte rimandato erede di windows xp, in parecchi si sono presi la briga di smanettare con la nuova "bestia", e tra questi anche qualche gamer incallito. è passato parecchio tempo da quando xp ha rimpiazzato windows me, ma in molti ricorderanno i problemi che il passaggio al nuovo sistema operativo aveva dato ai giocatori, primo fra tutti l'incompatibilità di una grandissima fetta dei titoli disponibili per la vecchia piattaforma.
per adesso, il problema più grave sembra la mancanza totale di supporto per i giochi protetti con starforce, tecnologia già molto controversa e in via di dismissione da parte dei più grandi distributori. venendo alla performance, i risultati sono invece abbastanza confortanti: era infatti abbastanza prevedibile come le richieste di memoria sarebbero state necessariamente superiori rispetto ad xp, ma i giochi (o almeno, quelli che sono partiti) non sembra abbiano dato particolari problemi; considerando che, con ogni probabilità, chi vorrà gettarsi nelle mani del nuovo s.o. di microsoft sarà costretto in ogni caso ad aggiornare il proprio parco hardware, direi che non è il caso di lamentarsi troppo. il vero lavoro se lo dovranno semmai sobbarcare nvidia e ati, costrette a cominciare il lavoro su nuovi driver vista-capable e adatti alle directx 10.
infine, solo alcuni (e non senza qualche sorpresa) dei giochi testati si sono rivelati compatibili con games explorer, l'esclusiva feature di vista che dovrebbe catalogare tutti i giochi sul pc e scaricare informazioni addizionali dai server dedicati di microsoft, tra cui il rating esrb.

link@extremetech
link@tweaknessnews

2 commenti:

At 10:11, Anonymous PerO said...

Oh, ma io sto così bene con Win Xp... non voglio cambiareee! :)

 
At 16:30, Blogger gianni bosio said...

il problema sarà quando tutti gli sviluppatori lavoreranno solo per vista: allora ci sarà poco da fare. certo è che, considerando i continui rimandi, come orizzonte sembra ancora piuttosto lontano.

 

Posta un commento

<< Home